martedì 6 maggio 2014

Day 7: Are there specific times of day that you have trouble avoiding a binge? How are you working around that now? (Congrats on making it one week!!)

Yeah una settimanaaaaaa!!!!!!!! :D:D

Mi vedo sempre più grossa ma fa nulla :p
Mmm a colazione direi! Quest'estate l'avevo quasi abolita , mangiavo 1 kiwi e se proprio 2 biscotti ora O_O
Inizio con una mela che io amo, ma non mi soddisfa cosi` mangio anche la banana che amo ugualmente ma poi ho voglia di mangiucchiarmi qualcosa , insomma e` diventato difficile controllarmi la mattina!!
Poi a volte capita anche la sera, ma proprio nei periodi di pieno binge!!

Come faccio per evitarlo? Dipende, ci sono periodi che mi baso solo sul mio controllo, periodi invece che nonostante tutti gli sforzi se deve succedere succede e non ci sono modi per evitarlo..


Torno a leggere il libro..
Scusate ma e` un periodo un po' cosi` .. Appena riesco vi degno della mia presenza ;)
P.s.: Barbara non riesco più a visualizzare il tuo blog, ne` oggi, ne` ieri :/

11 commenti:

  1. Mi associo al messaggio per barbara. Mi dice che il blog è aperto solo ai lettori invitati!
    Bravissima, una settimana! :D

    RispondiElimina
  2. Anna, il controllo su sè stessi si basa solo sulla volontà. Non c'è altro sistema. Non c'è qualcun altro che ti fa aprire la bocca e ti obbliga a iniziare a mangiare quello che non vuoi mangiare. Quindi se vuoi dimagrire devi mettere in atto la forza di volontà che ti impedisce di lasciarti andare ad un atto che non vuoi compiere. Non c'è altra via e se cerchi altre ragioni perdi solo del tempo prezioso. E' per tutte così. Devi solo Volere e quindi Potrai.
    Purtroppo la magia di dimagrire senza sacrifici e con la pancia piena non esiste. Sarai solo tu e nessun altro a decidere che strada intraprendere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora me lo scrivo grande come una casa e me lo appendo in cucina XD
      Grazie mille per me queste parole sono importantissime!!

      Elimina
  3. Autocontrollo e tanta volontà queste sono le uniche soluzioni tutto parte sempre e solo da noi stessi.. siamo noi che decidiamo se mangiare ancora o meno.. fatti forza e di NO all'eccesso.. un bacione ♥

    RispondiElimina
  4. Anche un'altra ragazza aveva/ha la tendenza ad abbuffarsi la mattina. Come dissi a lei, a volte è sufficiente spezzare la routine per risolvere : ormai tu associ direttamente la mela alla banana, non se mi spiego. Spezzare queste associazioni potrebbe essere utile.

    Nei miei numerosi tentativi di riprendere a mangiare, avevo paura di abbuffarmi viste le carenze e le voglie represse. Ciò che mi spaventava di più era il rischio di "rovinare tutto" fin dalla colazione... Per questo motivo facevo colazione sulla cyclette. Andavo in cucina, mi preparavo la mia tazza di barchette coco pops o mi prendevo una merendina/qualche frutto ecc e portavo il tutto accanto alla cyclette. Mangiavo solo una volta iniziato a pedalare, sapendo che per un'ora sarei stata "bloccata lì" e che la voglia di mangiare altro sarebbe sparita :) ora ovviamente posso benissimo fare colazione seduta a tavola, questo trucco mi è servito per spezzare l'associazione mentale "colazione --> rischio esagerazione" e la conseguente profezia che si auto-avvera.

    Potresti fare colazione al bar, a scuola, in un'altra stanza, uscendo di casa ecc
    Mettiamo caso che tu ti svegli, scendi in cucina e prendi la colazione... La mangi andando in camera e poi ti lavi i denti, subito... Dubito che mangeresti altro. Oppure ti prepari per andare a scuola e, prima di uscire, ti prendi qualcosa da mangiare per strada o una volta arrivata a scuola... Così facendo spezzeresti quell'associazione mentale che ti frega e, dopo un po', potresti rimanere ore in cucina senza avere l'impulso di mangiare a non finire!

    Per quanto riguarda la sera puoi invece creare un "rito preventivo"... Ad esempo, dopo cena, potresti bere un caffè/infuso/tè che segnerà il segno di stop : dopo di esso non mangerai più. Se lo fai con costanza diventerà quasi automatico interpretarlo come il segnale di stop ;)

    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Ei bella mia madre ha sgamato il mio profilo :/ :S lo avevo collegato alla vecchia mail ( usandola come mail di recupero ) e ieri lei, digitando il mio indirizzo email ( quello di recupero ) per mandarmi una foto che le avevo chiesto x scuola, vede che google gli mette come suggerimento il nickname " leonie skinny" . Greve .. Ma ho cancellato il vecchio profilo google e ora rimetto il blog pubblico, tanto penso ora non cerchi più di ficcanasare :D

    RispondiElimina
  6. Comunque concordo con quello che dice Viellina perché certe abitudini sono proprio deleterie :) è proprio vero che bere una bevanda a fine pasto oppure cambiare il luogo in cui si mangia aiuta tantissimo !
    Ah..anche io sto un po' assente da blogger per via della maturità :S mi tocca ripassarmi tutto il programma

    RispondiElimina
  7. La ragazza di cui parla Viellina sono io, e confermo: spezza la routine! Non importa come, ma fallo!
    Dieci anni fa, quando il mio mondo di perfezione-restrizione stava crollando ed avevo sempre fame, avevo preso il vizio di mangiare tanto al mattino, per assecondare queste mie voglie che non riuscivo più a controllare, facendo però il minimo danno. E' vero che una colazione abbondante non è grave (se mangi una mela una banana e un paio di biscotti non penso succeda niente) però abbuffarsi fa sempre male, in qualsiasi momento della giornata. E non solo fisicamente, ma anche e soprattutto mentalemente, perché si è indotte a mangiar male il resto della giornata perché "tanto ormai" e perché ci si sente delle fallite.

    Ripetto: spezza la routine, davvero!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi seccava nominarti "senza permesso" ;)

      Elimina